Paper Camera

Girovagando per il Market alla ricerca di un’app che mi permettesse di scattare foto “particolari”, senza dover ricorrere alla post-produzione su PC, mi sono imbattutto in questa interessante “Paper Camera”. Il programma forse è ancora un po’ acerbo, ma ha delle grosse potenzialità. Applica degli effetti direttamente sull’immagine che stiamo riprendendo, dandoci così idea, in presa diretta, del risultato che otterremo scattando.

Funzionalità Paper Camera

Non si tratta solamente della variazione dei parametri base, come esposizione, contrasto o luminosità, ma di modifiche profonde e decisamente graziose a vedersi, che strizzano l’occhio al mondo dei fumetti. Infatti sarà possibile simulare disegni a carboncino, ad acquarello, comics di vari tipi… e altri effetti sullo stesso genere.
L’interfaccia è ridotta all’osso, in tema con l’applicazione, così ci troviamo di fronte ad un background a foggia di foglio spiegazzato su cui vediamo ritratta la scena ripresa dalla fotocamera e i comandi con i quali aggiustare i parametri principali dell’immagine.
Sulla colonna di destra possiamo accedere alle impostazioni. La prima in altro ci permettere di passare al vaglio tutti gli effetti disponibili, tramite le frecce. Non sto a descriverli uno alla volta perchè non è neanche una cosa così semplice… Appena sotto abbiamo il tasto per riportare tutte le impostazioni ai valori predefiniti e, più in basso ancora, i cursori con i quali regolare: contrasto, luminosità e le “linee”.
Parlando di un software che apparentemente trasforma le immagini in disegni, l’ultima voce non è altro che la definizione del tratto. Provando, coglierete immediatamente il senso di quell’indiatore, ve lo garantisco. Sotto all’inquadratura c’è anche il pulsante per passare direttamente alla galleria. Invece, tramite il pulsante menù del telefono si possono condividere le foto. Per scattare basta premere sul disegno stilizzato della macchina fotografica.

Screenshots

Screenshots

Tutto qui. Per il momento queste sono le uniche funzioni implementate dal team di sviluppo. Possono sembrare povere, ma i risultati sono veramente carini.
Questa app ha due nei: la risoluzione delle foto, piuttosto bassa, e il costo. Per ciò che riguarda quest’ultimo “difetto”, mi spiego meglio. Non è il costo in sè, ad essere un problema, perchè tra l’altro è anche abbastanza basso, 1,50€ circa, ma, a mio avviso, non è proporzionato a ciò che attualmente offre il programma. Così vi consiglio di provarlo in via gratuita e poi decidere se vale la pena acquistarlo o aspettare nuove versioni più complete. Non sto incoraggiando alla pirateria, badate bene.

Su Getjar, in modo del tutto legale, è possibile scaricare molte applicazioni del Market, anche a pagamento. Tra queste, in promozione gratuita (non so fino a quando), c’è proprio Paper Camera. Offrono sempre la versione precedente a quella ufficiale, ma basta leggere i changelog del team sul market per capire quando può essere arrivato il momento giusto per comprarla.
Basterà cliccare sul link qui in basso, inserire il proprio modello di smartphone ed effettuare il download. Sarà richiesto di installare l’applicazione del sito. E’ molto piccola e innocua, perciò non preoccupatevi. Al limite potete disinstallarla (come ho fatto io) in seguito.

Download Paper Camera da Getjar

Download Paper Camera da Market Android

You can leave a response, or trackback from your own site.

Leave a Reply

*