Usare lo smartphone ci rende più stupidi?

schimmia usa lo smatphoneLo smartphone rende stupidi ma è un concentrato di funzioni e la sua presenza è diventata predominante nella vita delle persone.  Controllare la posta , leggere il blog di xmobile, aggiornare continuamente facebook, chattare su whatsapp,  sono gesti che tutti o quasi, fanno appena svegli o per gran parte della giornata. Addirittura tutto questo avviene quasi simultaneamente un po’ come se il nostro cervello fosse in modalità Multitasking, impegnando porzioni di esso all’elaborazione di un compito. Essere inondati, sovraccaricati, dalle informazioni da elaborare e quindi usare lo smartphone ci rende più stupidi?

Leggi il seguito»

Raffreddamento a liquido Samsung Galaxy S7 e Galaxy S7 Edge

samsung galaxy raffreddamento a liquidoGalaxy S7 il nuovo top di gamma della Samsung si presenta con importanti novità principalemente per il settore Gambling e la resistenza certificata IP68. Il nuovo processore Qualcomm Snapdragon 820 per il mercato statunitense e Exynos 8890 per quello europeo, ne aumentano sensibilmente le prestazioni aumentandone la capacità di calcolo e quindi di elaborazione. Tutto questo ha un costo cioè il surriscaldamento della CPU e GPU che è stato brillantemente gestito con il raffreddamento a liquido.

Leggi il seguito»

Certificazione IP smartphone, gradi di protezione e sigle

smasung ip acqua

L’acquisto di un nuovo smartphone è da considerarsi come un investimento e come tale è bene verificarne le caratteristiche. Si valutano la potenza del processore, i pixel della fotocamera, la capienza della memoria e il design che spesso ne condiziona in gran parte la scelta. Tutto questo va bene ma quanti si soffermano sulla resistenza all’uso? per questo esiste la certificazione IP (International Protection).

Snapdragon processor, vulnerabilità per android

snapdragon-processor-vulnerabilita-android-1

Nuovo problema per Android derivato dal circuito integrato snapdragon , presente su gran parte di dispositivi android. Secondo Trend micro questa vulnerabilità, attraverso un app appositamente predisposta, consente di acquisire i permessi di root. In questo si ha il controllo totale del dispositivo ed è facilmente immaginabile quali sono le implicazioni di questo problema. Normalmente questi sono preclusi anche dall’utilizzo dell’utente più maldrestro quindi si tratta effettivamente di un errore che verrà prontamente sistemato.

Vodafone Exclusive, Tim Prime: servizi a pagamento non richiesti

Vodafone Exclusive Tim PrimeVodafone attivando il servio Vodafone Exclusive senza il consenso dei clienti al costo di 1.9 euro al mese, ha avviato la moda delle attivazioni non richieste. Qualche tempo dopo segue anche Tim con il servizio Tim Prime con la scusa dell’aggiornamento delle condizioni contrattuali.